Perchè InsolitaGaia

Facendo una ricerca in rete mi sono accorto, con mia grande sorpresa, che, tranne qualche sito di agenzia viaggi o Tour Operator che proponeva alcune mete alternative, ancora non esisteva un sito in cui vengono raccolte “esclusivamente” le esperienze di viaggio di chi predilige mete fuori dalle rotte convenzionali, … o perlomeno io non ne ho trovati.

Data la vastità del World Wide Web, la cosa mi ha lasciato abbastanza meravigliato, e proprio per questo motivo, oltre al fatto che amo luoghi insoliti, ho deciso di mettermi in azione costruendone uno di sana pianta… o meglio un Blog!

InsolitaGaia vuole essere un punto di riferimento per tutti coloro che come me amano viaggiare, ma sono alla ricerca di luoghi diversi, non battuti dalle grandi folle turistiche. Di mete fuori dalle classiche rotte convenzionali, quelle che ti rifila sempre l’agenzia di fiducia o dove, per pigrizia non andreste perché non conoscete, ma in cui è ugualmente possibile visitare bellezze naturali, culturali, artistiche e quant’altro potremmo visitare in una meta classica.

Cominciando a esplorare alcuni paesi in questo modo (ancora non molti in realtà), ho potuto constatare quanto mi stavo perdendo.

Viaggi del genere fanno parte di chi ha un carattere da vero “viaggiatore”, a chi piace realmente esplorare, di chi gode nel vedere il nuovo, anche il non ancora vissuto oserei dire.
E poi diciamo la verità, posti come quelli descritti qui su InsolitaGaia, tolgono tante soddisfazioni .

E’ per questo motivo che ho pensato di fare scrivere anche a te queste pagine, a te viaggiatore dell’insolito, a te che ami questo tipo di posti e vuoi renderli noti in modo che tutti, volendo, possano conoscerli meglio trascorrendoci qualche giorno di vacanza!

Perchè “InsolitaGaia”

Per “Gaia“, mi sono rifatto al termine (per me affettuoso) con cui viene definito il pianeta vivente.

… Gaia, che altro non è che il nome del pianeta vivente, si basa sull’assunto che gli oceani, i mari, l’atmosfera, la crosta terrestre e tutte le altre componenti geofisiche del pianeta terra si mantengano in condizioni idonee alla presenza della vita proprio grazie al comportamento e all’azione degli organismi viventi, vegetali e animali. Ad esempio la temperatura, lo stato d’ossidazione, l’acidità, la salinità e altri parametri chimico-fisici fondamentali per la presenza della vita sulla terra presentano valori costanti. Questa omeostasi è l’effetto dei processi di feedback attivo svolto in maniera autonoma e inconsapevole dal biota. Inoltre tutte queste variabili non mantengono un equilibrio costante nel tempo ma evolvono in sincronia con il biota. Quindi i fenomeni evoluzionistici non riguardano solo gli organismi o l’ambiente naturale, ma l’intera Gaia.

Per quanto riguarda invece l'”Insolita“, è immediatamente intuibile il riferimento ai luoghi d’interesse appunto “insoliti” per un viaggio, ma soprattutto fuori dalle rotte commerciali.
Posti di cui andremo alla scoperta per riappropriarci delle meraviglie nascoste della nostra Gaia vivendola senza limiti!

Massimiliano.

Annunci

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...